blog

16. giugno 2015 (di Pasquale)
Il salario del peccato è la morte.. - -   -   -   -   -   -   -   -   -   -   - ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù (Romani 6,23) 
8. giugno 2015 (di Pasquale)
4. giugno 2015 (di Pasquale)
2. marzo 2015 (di Pasquale)
Quelli che sperano nel Signore acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano.
24. gennaio 2015 (di Pasquale)
17. agosto 2014 (di Pasquale)
13. luglio 2014 (di Pasquale)
5. luglio 2014 (di Pasquale)
Dio è il creatore dell’Orsa, di Orione, delle Pleiadi e delle misteriose regioni del cielo australe. Egli fa cose grandi e imperscrutabili, meraviglie innumerevoli.
28. giugno 2014 (di Pasquale)
10. giugno 2014 (di Pasquale)
29. maggio 2014 (di Pasquale)
Dio resiste ai superbi ma dà grazia agli umili. Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi innalzi a suo tempo!
26. aprile 2014 (di Pasquale)
  - - «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo, non può vedere il regno di Dio». Nicodemo gli disse: «Come può un uomo nascere quando è già vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?» Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non ti meravigliare se ti ho detto: “Bisogna che nasciate di nuovo”. Il vento soffia dove vuole, e tu ne odi il rumore, ...
25. aprile 2014 (di Pasquale)
  - - Viviamo in una società formata da tre classi…l’alta società, la classe media, e la gente semplice e poveri della terza classe. Ma per Dio esiste solamente una società, formata da due “classi”. Esistono solo due categorie di persone: i salvati e i perduti. Le persone che si sono riconciliate con Dio e per questo sono salve per l’eternità e tutti gli altri che vogliono vivere la loro vita senza Dio e per questo sono perse per l’eternità. Dipende solamente da noi se vogliamo accettare la salvezza, perché dopo la morte non importa più di quale classe abbiamo fatto ...
20. aprile 2014 (di Pasquale)
16. aprile 2014 (di Pasquale)
15. aprile 2014 (di Pasquale)
11. aprile 2014 (di Pasquale)
Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio. - Giovanni 3,16-18
21. febbraio 2014 (di Pasquale)
Chi sono? - Chi sono? Spesso mi dicono che esco dalla mia cella sciolto e sereno e saldo come un signore dal suo castello - Davvero sono quello che altri di me dicono? O son soltanto ciò che io stesso di me so? Inquieto, nostalgico, malato, come un uccello in gabbia, boccheggiante per un soffio di vita, come se mi strozzassero, affamato di fiori, di colori, cinguettii, assetato di buone parole, di calore umano, tremante d’ira per l’arbitrio e la minima offesa, tormentato dall’attesa di grandi cose, invano trepidante per amici a distanza infinita, stanco e troppo vuoto per pregare, per ...
↓ Carica altri risultati ↓