Natale - il periodo più caro dell' anno

Quello che si presume essere il periodo più bello dell’anno, per tanta gente è anche il più costoso. In rapporto alla situazione economica e alla grande disoccupazione non sorprende che molte persone, comprando dei regali, caschino in una trappola, facendo debiti. Da un’inchiesta è risultato che, ultimamente, il 43% delle persone spende meno soldi per i regali rispetto a prima.Eppure pare che, quando si tratta di acquistare i regali di Natale, la gente perda quasi la ragione. Ognuno vuole far felici gli altri e tutti noi vogliamo vedere degli occhietti brillare di gioia.Nei giorni che precedono la grande festa, nella nostra società dei consumi, il "dovere" di comprare qualcosa è impellente. Il fatto è che sono sempre di più quelli che, avendo pochi soldi in tasca,  prendono denaro in prestito per pagare i regali, versando poi delle rate. Fino a che punto arriveremo?Questa tendenza, purtroppo, è in aumento.A rischio sonosoprattutto coloro che hanno difficoltà ad amministrare  i propri soldi e vivono perciò già al margine della società. Credono di acqusire la stima di sé attraverso il consumo ed esibiscono una nuova TV, un nuovo telefonino, ecc. Nella società odierna, tutti quelli che non si possono permettere di spendere tanti soldi per i regali, differiscono dalla media. Allora meglio "comprare" adesso e pagare più tardi.PER GLI ALTRI CONTIAMO QUALCOSA SOLO SE COMPRIAMO REGALI COSTOSI?NON ESISTONO PIÙ I VALORI PIÙ GRANDI ?DOV’È FINITA L’ACCETTAZIONE DI UNA PERSONA ANCHE SE NON HA NIENTE DA DARE ?SE IO FOSSI UNI SPIANTATO, NON VORREI ESSERE ACCETTATO COME GLI ALTRI ANCHE SE FACCIO REGALI MENO COSTOSI?QUAL’È IL VERO SENSO DEL NATALE?È triste aver dimenticato che a Natale si festeggia Gesù, che è nato per liberare l’umanità dai loro debiti. Se ci riflettiamo un pò, scopriamo che tutte le nostre usanze natalizie non hanno niente a che fare con un Dio creatore. Noi non sapiamo più chi è Dio, né Gesù, l’Emmanuele, perché non ci sforziamo di sapere di più su un Dio diventato uomo, uomo per noi.Ma se qualcuno ha un pò di tempo e vuole saperne di più, allora adesso è il momento giusto per farsi coraggio, informarsi e conoscere Dio Gesù.Con questo pensiero auguro a tutti i lettori un buon Natale e una sincera ricerca di Gesù.