La resurrezione - un fatto certo! Di Prof. Josh McDowell

Osservazioni sulla resurrezione

Nel tentativo di confutare le ragioni del cristianesimo, ho fatto ben nove osservazioni sulla resurrezione, che prima non avevo mai preso in considerazione.

1. La testimonianza storica, letteraria e giuridica a sostegno della resurrezione di Gesù Cristo è di immenso valore. 1a Osservazione

2. Gesù Cristo stesso predisse che sarebbe risorto il terzo giorno. 2a Osservazione

3. La resurrezione di Gesù Cristo convalida tutto il resto del cristianesimo. 3a Osservazione

4. La fede cristiana non è un salto nel buio, ma una fede basata su fatti e ragionamenti logici.
4a Osservazione

5. Pur non essendo corretto, molti hanno escluso la possibilità della resurrezione a causa dei loro pregiudizi contro i miracoli. 5a Osservazione

6. I seguaci di Cristo non erano creduloni ignoranti, ma conoscevano la differenza tra i fatti e le favole.
6a Osservazione

7. Il metodo scientifico non può essere usato per fare ricerche sulla resurrezione, perché gli eventi storici non possono essere riprodotti.
7a Osservazione

8. Quando si esamina la resurrezione di Cristo, devono essere usati gli stessi criteri che vengono applicati per qualsiasi altro evento storico.
8a Osservazione

9.Esistono numerosi documenti che provano che il Nuovo Testamento (la fonte primaria di informazioni sulla resurrezione) può resistere alla più rigorosa analisi condotta secondo tutte le norme stabilite per l’accertamento delle prove. Inoltre, grazie ai ritrovamenti dell’archeologia moderna è stato possibile dimostrare che le sue affermazioni più contestate dai critici corrispondono al vero.
9a Osservazione

Scarica qui gratis il libro di Prof. Josh McDowell
La resurrezione – un fatto certo!